mondare

(Reindirizzato da mondaste)

mondare

(mon'dare)
verbo transitivo
1. eliminare le parti di scarto mondare l'insalata
2. figurato redere puro da peccati e sim. mondare l'anima

MONDARE.

E proprio il levar la buccia. Qui, per similitudine, val sempre purgare, e nettare. Lat. purgare, mundare, detergere.
Filoc. lib. 7. 161. Furono a chiamar Filocolo, il qual, levato, fece l' antico tempio mondare, sì come l' altra volta.
Tes. Br. 3. 5. Ma l' acqua di Mare, ch' è così salsa, e pungente, però monda lo ventre di flemma grossa, e viscosa.
G. V. 1. 58. 2. Il quale lo battezzò, mondandolo dalla lebbra.
Dan. Purg. 16. Ed io: o creatura, che ti mondi.
Com. Purg. 22. Egli esce della purgazione del quinto circolo, dove si mondano gli avari.
Traduzioni

mondare

беля, обелвам

mondare

pâk kardan

mondare

cerner, cribrar, disgranar, enuclear, mundar, pellar, purgar, scaliar

mondare

[monˈdare] vt (piselli) → to shell; (frutta, patate) → to peel; (grano) → to winnow (fig) (anima) → to cleanse