mucciare

MUCCIARE.

Farsi beffe, burlare. Lat. contemnere, negligere.
M. V. 6. 59. Dicendoli, che per tempo si dovesse apparecchiare: il Re, mucciando, gli disse, che di ciò non si curava.
Fr. Iac. T. Voi con ipocrisía, Per essere onorato, Tal falsa compagnia, Ognun debba mucciare.
¶ Per trafugarsi, fuggirsi. Lat. fugere, fugae se dare.
Dan. Inf. c. 24. Ed io al Duca: digli, che non mucci.
Liv. M. E rimproveravangli, ch' egli s' era mucciato, e appiattato, sotto l' ombra de' Tribuni. E appresso. Se non fossero boschi, ov' elli s' abbattero, e mucciarono.