nobile

nobile

('nɔbile)
aggettivo
1. che appartiene alla nobiltà di famiglia nobile
2. molto dignitoso e distinto aspetto nobile
3. che rivela generosità e finezza di sentimento animo nobile gesto nobile
4. che si distingue per il suo valore una causa nobile una nobile tradizione

nobile


nome maschile-femminile
chi appartiene alla nobiltà nobile decaduto

NOBILE.

Di chiara, e illustre schiatta. Lat. nobilis, generosus.
Bocc. nov. 27. 23. Non era egli nobile giovane?
¶ Per una certa similit. in conseguenza, si dice di tutte le cose ragguardevoli, e degne.
Dan. Purg. 12. Vedea colui, che fu nobil creato.
Bocc. proem. 2. Essendo acceso stato d' altissimo, e nobile amore.
N. ant. proem. n. 1. Voi ch' avete i cuori gentili, e nobili fra gli altri, acconciate, ec.
Petr. canz. 5. 5. E che 'l nobile ingegno, che dal Cielo Per grazia tien.
Tes. Br. 5. 17. Chi è più nobile ne' costumi è più bello, e maggiore.
G. V. 9. 135. 2. E intra l' altre fece tre nobili pistole.
Traduzioni

nobile

noble, exalted, nobleman, titled, of noble birth, lord, ennobled

nobile

благороден, благородник

nobile

ædel

nobile

adelig

nobile

nobelo, nobla

nobile

hidalgo, noble

nobile

asil, ašraf, ašrâfi, šarif

nobile

noble

nobile

nobile

nobile

ädel, adlig, ädling, förnäm

nobile

buzurg, najeeb, shareef

nobile

nobre

nobile

אצילי

nobile

[ˈnɔbile]
1. aggnoble
di animo nobile → noble-hearted
2. sm/fnoble, nobleman/noblewoman
i nobili → the nobility