nottetempore

NOTTETEMPORE.

Nottetempo.
G. V. 12. 47. 1. Poco tempo appresso, per tradimento, di notte tempore, uccise il detto Marsilietto.
G. V. 10. 151. 3. Di notte tempore assalirono le mura.