novita

NOVITA.

Cosa nuova, insolita, e che avviene improvvisamente. Lat. novitas.
M. V. 1. proem. Di mettere opera a scriver le storie, e le novità.
Dan. Inf. c. 16. E pur convien che novità risponda. E Purg. 10. Per veder novitadi, onde son vaghi.
Bocc. n. 7. 12. Deh questa che novità è oggi, che nell' animo m' è venuta?
G. V. 5. 18. 2. E, per l' una novita, ne risurse di rimbalzo l' altra.