offesa


Ricerche correlate a offesa: ingiuria, insulto

offesa

(o'f:esa)
nome femminile
1. danno morale e le parole / azioni che lo causano ricevere un'offesa
2. violazione di norme giuridiche o morali un'offesa al pudore offesa di un diritto
3. danno subito le offese del tempo
4. azione di attacco guerra di offesa

OFFESA.

Danno, ingiuria oltraggio di fatti, e di parole. Lat. iniuria, laesio.
Boc. n. 77. 33. Non sa quanto dolce cosa sia la vendetta, ne con quanto ardor si disideri, se non chi riceve l' offese. E nov. 18. 33. Si per la difesa del suo paese, sì per l' offesa dell' altrui.
Dan. Purg. c. 13. Gli occhi diss' io, mi sieno ancor qui tolti, ma picciol tempo, che poca è l' offesa.
Petr. canz. 4. 7. Dopo quantunque offesa a mercè viene.
Traduzioni

offesa

оскърбление

offesa

ehânat, hattâki, kodurat, touhin

offesa

attacco, injuria, offensa

offesa

förolämpning, chikan, nidingsdåd, skymf

offesa

urážka

offesa

fornærmelse

offesa

loukkaus

offesa

uvreda

offesa

侮辱

offesa

모욕

offesa

obraza

offesa

insulto

offesa

การดูถูก

offesa

hakaret

offesa

sự lăng mạ

offesa

侮辱, 进攻

offesa

עבירה

offesa

進攻

offesa

[ofˈfesa] sf
a. (insulto) → offence (Brit), offense (Am), insult, affront (Dir) → offence, offense
fare o recare offesa a qn → to give offence o offense to sb
b. (Mil) → attack