onire

ONIRE.

Svergognare, fare onta. gr. Flos. 18.
N. ant. 39. 2. Or ci di, Guiglielmo, perchè ha' tu così onite le Donne di Provenza?