opimo

OPIMO.

Abbondevole, copioso, grasso. Lat. opimus.
Dan. Par. 30. Quant' è nel verde, e ne' fioretti opímo. E cant. 18. Sì ch' ogni musa ne sarebbe opíma.
Ar. Fur. Ci ungemmo il corpo di quel grasso opímo, ec.
¶ Per ricco, magnifico, e di gran pregio.
Liv. dec. 3. E desse il vinto opíme spoglie, e 'l vincitor le prendesse. Che fossero, propriamente, le spoglie opime, è noto per le storie latine.