ordine

ordine

Il rapporto fra la colonna e le altre parti. Gli ordini greci sono tre: dorico, ionico, corintio (o corinzio); i romani due: toscano e composito.

ordine

('ordine)
nome maschile
1. disposizione razionale di elementi nello spazio e nel tempo narrare per ordine mettere in ordine decrescente seguire un ordine cronologico ordine degli argomenti
con una disposizione casuale
2. caos condizione in cui nulla è fuori posto mettere in ordine la stanza
3. organizzazione generale della società
l'insieme delle norme che fondano una società
polizia, carabinieri e sim.
4. livello di qualità o importanza scuole di ogni ordine albergo di prim'ordine
intervallo quantitativo nell'ordine di grandezza di un centinaio di euro
5. successione regolata di cose ordine d'arrivodi partenza
successione dei temi da discutere
figurato essere esperienza abituale I furti d'auto sono all'ordine del giorno.
6. carattere / natura di qlco o sfera di appartenenza problemi di ordine tecnico disturbi di ordine psicologico
7. fila orizzontale di oggetti un ordine di posti
8. comando orale o scritto impartire ordini obbedire agli ordini
parola segreta che viene usata per farsi riconoscere
9. commercio richiesta di merci evadere un ordine
10. ordinazione di cibo o bevanda prendere gli ordini
11. osservanza delle regole richiamare all'ordine
12. associazione professionale l'ordine degli avvocati
13. architettura sistema architettonico ordine ionico
14. zoologia botanica nella classificazione di animali e vegetali, categoria inferiore alla classe ordine dei roditori ordine degli insettivori Le leguminose appartengono all'ordine delle Fabales.
15. eccl. istituzione di religiosi che seguono la stessa regola l'ordine dei benedettini

ORDINE.

Disposizione, e collocamento di ciascuna cosa in suo luogo, regola, modo. Lat. ordo, modus, dispositio.
Bocc. g. 3. p. 7. Il veder questo giardino, il suo bello ordine. E nov. 68. 11. Quella tutta racconciò, e rimise in ordine. E nov. 80. 1. Se con sanamente sarà riguardato l' ordine delle cose. E nov. 23. 26. E dato ordine, a' lor fatti. E nov. 98. 36. Conoscendo, se con quell' ordine, che voi forse volete dir, cercata l' avessi.
Lab. n. 109. cosa senza ragione, e sanza ordine, e senza stabilità alcuna. E num. 259. Nove cose, e assai dalle passate strane, richiede l' ordine del ragionamento.
G. V. 1. 29. 4. Ma lasceremo omai l' ordine delle Storie de' Romani.
Dan. Par. 10. Quanto per mente, e per occhio si gira, Con tanto ordine fe, ec. E appresso. Assai sarebbe manco, E giù, e sù dell' ordine mondano.
Petr. Son. 225. L' ordine volgi, e non fur madre mia, ec. E cap. 8. Venien tutti in quell' ordine, ch' io dico.
Dan. Par. 3. Letizian del suo ordine formati. E cant. 9. Ed a nostro ordine congiunta, Di lui, nel sommo grado, si sigilla.
¶ Per commessione. Lat. mandatum, praeceptum.
Bocc. n. 19. 16. Vegnente il terzo dì, secondo l' ordine dato.
¶ Per congregazione di religiosi, che anche diciamo REGOLA. Lat. sodalitium, familia.
Bocc. n. 116. Senza ch' io ho avuto sempre spezial divozione al vostro ordine.
Passav. 129. Ma nominaronsi pure quelli due ordini principali, predicatori, e minori.
G. V. 5. 24. 1. Al tempo del detto Papa Innocenzio, si cominciò la santa ordine de' Frati minori. E lib. 7. 44. 4. E vietò tutte le ordini de' frati mendicanti, Salvo che l' ordine de' Frati minori, e predicator.
Traduzioni

ordine

order, command, orderliness, arrangement, dictate, a tall order, method, the lower orders, to call to order, to take someone's word for it, trim, word, tidiness

ordine

ordo

ordine

ред, поредак

ordine

заповед, категория, команда, нареждане, орден, отличие, предписание, разред, ред, строй

ordine

ordre

ordine

ordre, orden, rækkefølge

ordine

ordeno, ordo, ordono

ordine

dastur, enzebât, formân, nazm, nezâm, sefâreš

ordine

arrangiamento, association, categoria, classe, commanda, commando, disciplina, disposition

ordine

ordin

ordine

rätt, sits, ordning

ordine

nidhamu

ordine

farmaan, Hukm, intizaam, irshaad, nizaam

ordine

rozkaz

ordine

käsky

ordine

naredba

ordine

命令

ordine

명령

ordine

ordre

ordine

ordem

ordine

คำสั่ง

ordine

mệnh lệnh

ordine

定单

ordine

[ˈordine] sm
a. (disposizione, sequenza) → order
in ordine alfabetico → in alphabetical order
in ordine di anzianità/importanza → in order of seniority/importance
in ordine di battaglia (Mil) → in battle order
ritirarsi in buon ordine (Mil) → to retreat in good order (fig) → to back down gracefully
ciò è nell'ordine naturale delle cose → it's in the nature of things
b. (di persona, camera) → tidiness, orderliness
in ordine (documenti) → in order (casa) → tidy, orderly
essere/tenere in ordine → to be/keep in order
mettere in ordine → to tidy (up), put in order
mettersi in ordine → to tidy (o.s.) up
c. (categoria) (Archit, Bio) → order
d. (associazione) → association, order (Rel) → order
l'ordine degli avvocatithe Bar
l'ordine dei medicithe British o American Medical Association
e. (carattere) questioni di ordine pratico/generalequestions of a practical/general nature
un affare dell'ordine di 20 milioni → a deal of the order of 20 million
di prim'ordine (albergo, merce) → first-class
non rientra nel mio ordine di idee → that's not the way I see things
f. (principio d'organizzazione) → order
richiamare all'ordine → to call to order
le forze dell'ordine → the police
l'ordine pubblicolaw and order, public order
l'ordine costituitothe established order
g. ordini smpl (Rel) → (Holy) Orders
ordini minori/maggiori → minor/major orders
h. (comando) → order, command
dare (l')ordine di fare qc → to give the order to do sth
essere agli ordini di qn (Mil) → to be under sb's command (fig) → to be at sb's beck and call
per ordine del governo → by order of the government
fino a nuovo ordine → until further orders
i. (Comm, Fin) → order
pagabile all'ordine di → payable to the order of
ordine d'acquistopurchase order
ordine di pagamentostanding order (Brit), automatic payment (Am)
ordine di provatrial order
j. l'ordine del giorno (in riunioni) → the agenda (Mil) → the order of the day
essere all'ordine del giorno (di riunione) → to be on the agenda
gli scioperi sono ormai all'ordine del giorno (fig) → strikes are now the order of the day, strikes are now an everyday affair