orezza

OREZZA.

Picciola aura, venticello. Lat. ventulus.
Dan. Purg. 24. Che fe sentir d' ambrosia l' orezza.
But. cioè fece sentire lo venticello dell' odore dell' ambrosia, che fingon li poeti.