orgoglio

orgoglio

(or'goʎo)
nome maschile
1. esagerata valutazione di se stesso essere pieno d'orgoglio
2. motivo di vanto È sempre stato l'orgoglio dei suoi genitori.

ORGOGLIO.

Alterezza, grandigia, superbia. Lat. fastus, superbia, contumacia.
G. V. Vit. Maom. Si montò in grande orgoglio, e superbia. E lib. 1. 2. 2. E per lo suo orgoglio e forza, si credette contrastare a Dio.
Grad. S. Girol. Quegli fa grande orgoglio, che si vendica di colui, che male gli fa.
Petr. Son. 139. Ed ha sì, eguale alle bellezze, orgoglio, Che di piacere altrui par che le spiaccia. E canz. 6. 3. Orgoglio è ira il bel passo, ond' io vegno, Non chiuda, e non inchiave.
Dan. Par. 6. Esso atterrò l' orgoglio degli Arabi. E Purg. 2. Queti senza mostrar l' usato orgoglio.
Traduzioni

orgoglio

Stolz

orgoglio

orgueil, fierté

orgoglio

високомерие, гордост, надменност

orgoglio

orgullo

orgoglio

ghorur, takabbor

orgoglio

arrogantia, orgolio, superbia, vanitate

orgoglio

duma

orgoglio

stolthet, högmod

orgoglio

burun, gurur

orgoglio

ghuroor, naaz, naazish

orgoglio

فَخْر

orgoglio

pýcha

orgoglio

stolthed

orgoglio

ylpeys

orgoglio

ponos

orgoglio

誇り

orgoglio

긍지

orgoglio

trots

orgoglio

stolthet

orgoglio

orgulho

orgoglio

ความภาคภูมิใจ

orgoglio

sự tự hào

orgoglio

骄傲

orgoglio

גאווה

orgoglio

[orˈgoʎʎo] smpride