orranza

ORRANZA.

Sincopa d' ONORANZA.
Tes. Br. 1. 15. E sì come l' uno avanza l' altro, ed hà orranza di stallo, così avanza l' un l' altro, per virtude.
Dan. Inf. c. 4. Questi chi son, c' hanno cotanta orranza?
Rim. ant. P. N. Per vivere in orranza, E lontana contanza, E per potere, Tra li buoni capére, E conquistar l' onor, ch' essa abbandona.