ove

ove

('ove)
avverbio
letterario dove

ove


congiunzione
1. ipotetico nel caso che Aggiungerne ove occorra toglierne.
2. avversativo al contrario Aggiungerne ove occorra.

OVE.

Avverb. di luogo. Vedi DOVE. Lat. ubi.
Bocc. n. 23. 4. Ove fostù stamane poco avanti al giorno?
Dan. Par. 2. Giunto mi vidi, ove mirabil cosa, ec.
Petr. Son. 2. Ove sia chi per pruova intenda Amore.
¶ In vece di con questo patto, che, purchè. Lat. dummodo.
Bocc. n. 19. 33. Ove voi mi vogliate di spezial grazia fare di punir lo 'ngannatore, ec.
¶ Per ogni volta che, quando. L. ubi, quando.
Bocc. n. 99. 21. Che che di me s' avvegna, ove tu non abbi certa novella della mia vita, ec.
Traduzioni

ove

ove

къде, където, накъде, накъдето

ove

jestliže, kdyby, když

ove

kur

ove

unde