panatica

panatica

Razione alimentare in uso sulle navi romane, consistente in orzo cotto e tostato, farina di grano impastata con olio o vino, farina di lino e semi di papavero con miele, cacio impastato con uova, vino per eccitare i rematori e, nelle feste, biscotto, formaggio, aglio e cipolla.

PANATICA.

Panaggio.
G. V. 9. 112. 2. Trovandosi in loro paesi, gridarono rinfrescamento, e panatica.
M. V. 2. 25. E fornite le galee di panatica, e di ciò, ch' avvieno bisogno:
e da PANATICA companatica, o companatico, che si dice di tutte le cose, che si mangiano insieme col pane, che diciamo anche CAMANGIARE.
Traduzioni

panatica

bread ration