paratio

PARATIO.

Il medesimo, che parata.
Cr. 9. 61. 2. Deono esser volte al Meriggio, per li venti freddi, alli quali dee resistere alcun portico, o vero paratío, o chiusura. La stampa dice, per errore, PARATO.
Com. Dan. Le loro case erano congiunte insieme, uno paratío le dividea. Qui TRAMEZZO.