parco

parco

('parko)
nome maschile plurale parchi (ki)
1. area di bosco tutelata per la conservazione di flora e fauna parco nazionale
2. vasto giardino privato o pubblico fare jogging nel parco
zona recintata attrezzata per i divertimenti
3. insieme di veicoli e mezzi il parco macchine della polizia

parco

('parko)
aggettivo plurale parchi (ki)
che conosce la giusta misura essere parco nel mangiare parco nello spendere

PARCO.

Da parcità, rattenuto, assegnato. Lat. parcus.
Dan. Purg. c. 11. A montar su contr' a sua voglia è parco.
Petr. Son. 113. Quel viso, alquale, e son nel mio dir parco, Nulla cosa mortal puote agguagliarsi. E canz. 33. 5. Disconviensi a Signor l' esser sì parco.

PARCO.

Sust. Luogo, dove si racchiuggon le fiere cinto, o di muro, o d' altro riparo. Lat. Roborarium, vivarium.
G. V. 8. 92. 4. E parte a San Luis di Francia in un gran parco chiuso di legname.
G. V. 6. 1. 5. E fece il parco della caccia presso a Gravina.
oggi BARCO.
Traduzioni

parco

park, spare, Admiral of the Fleet, fleet, to be sparing with something, garden

parco

парк, трезв, трезвен, умерен

parco

parc

parco

park

parco

parko

parco

pârk

parco

parco

parco

park

parco

cumpătat, moderat, parc, serios, sobru

parco

park

parco

park

parco

park

parco

puisto

parco

park

parco

公園

parco

공원

parco

park

parco

parque

parco

สวนสาธารณะ

parco

park

parco

công viên

parco

公园

parco

公園

parco

1/chi [ˈparko] sm
a. (giardino) → park
parco di divertimentiamusement park, funfair
parco giochi(children's) playground
parco nazionalenational park
parco a tematheme park
b. (insieme di veicoli) → fleet
parco macchinecar fleet
parco rotabile (Ferr) → rolling stock
c. (spazio per deposito) → depot

parco

2/a, chi, che [ˈparko] agg parco (in) (sobrio) → moderate (in); (avaro) → sparing (with)