partire

(Reindirizzato da partimmo)

partire

(par'tire)
verbo intransitivo aus. essere
1. andare via da un luogo partire da casa partire per le vacanze
2. iniziare a muoversi Il treno sta partendo.
3. avere inizio in / da un certo luogo Dalla piazza partono quattro strade.
4. prendere le mosse da qlcu o qlco È partito tutto da lui. La lite è partita da un malinteso. Dalla pistola partì un colpo.
cominciando il calcolo da a partire da domani
5. familiare figurato smettere di funzionare Il motore è partito!

PARTIRE.

Far parti, separare, dividere, distinguere, e tanto delle cose materiali, quanto delle non materiali. Lat. partiri, dividere.
Bocc. n. 21. 20. E per sì fatta maniera le sue fatiche partirono, che egli le potè comportare. E nov. 18. 34. E veggendo la donna, che i fanciulli da lui partir non si volevano, ma, volendogli partir, piangeano. E nov. 29. 13. Egli havea l' anello caro, ne mai da se nol partiva.
Dan. Inf. c. 28. Perch' io partì così fatte persone, Partito porto il mio cerebro lasso. E Par. 32. Sì che dal dicer mio lo cuor non parti. E Par. 27. Ma il Sol procedea, sotto i miei piedi, Un segno più partito. E Purg. 22. Or sappi, ch' avarizia fu partita Troppo da me. E Purg. 10. Partita in sette cori a duo miei sensi Facea dicer l' un nò, l' altro sì canta.
Petr. Son. 208. Così partía le rose, e le parole. E canz. 18. 1. Che con l' ale amorose, Levando, il parte d' ogni pensier vile.
Com. Purg. 23. Non avendo di che nutricare se, ne lui, colui uccise, e, per membra, partíe.
Gradi S. Girol. D. Il figliuolo non può ereditar quello, che a lui appartiene, vivendo il padre, e le più volte partisce con altrui, e più volte avvien, che poco gli tocca.
¶ Partire, termine aritmetico.
Tes. Br. 1. 3. E multiplicare l' uno con l' altro, e partire l' uno per l' altro, e numero sano, e numero rotto.
Lib. Astrol. Sappia altresì l' abbaco, e sue figure, e 'l multiplicare, e come si parte un conto, con un' altro.
¶ In signif. neutr. pass. andar via, togliendosi dal luogo, ove huomo è. Lat. abire, discedere.
Bocc. Introd. n. 46. Innanzi che quindi si partissono, diedono ordine a ciò che fare avessono in sul partíre. E nov. 77. 40. S' egli avviene, che tu di quì viva ti parti. E nov. 24. 9. E da lui partitosene, e andatosene a casa.
N. ant. 20. 5. Io, poichè mi partío, abbo avuto moglie, e figliuoli, che hanno 40. anni.
Petr. Son. 54. Onde questa gentil donna si parte.
Dan. Purg. cant. 5. Io era già da quelle ombre partito. E cant. 16. Vedi l' albór, che, per lo fummo, raia, Già biancheggiare, e me convien partirmi. E cant. 4. Come da noi la schiera si partíne: la NE quì non opera, ed è usitato modo di favellar di que' tempi.
¶ Per finire. Lat. finem imponere.
Bocc. n. 21. 7. Ma poi, partito il lor ragionare, cominciò a pensar, che modo dovesse tenere.
Dan. Purg. 6. Quando si parte il giuoco della zara.
¶ Per mancare.
Bocc. lett. E nel suo luogo, con più utile consiglio, rimenar la partita quiete.
Traduzioni

partire

вървя си, деля, заминавам, отивам, отида, отпътувам, разделям, тръгвам, тръгна

partire

afgå, drage, tage afsted, afrejse, begynde, forlade

partire

azimat kardan, harekat kardan, hejrat kardan, raftan [rou-, rav-], râh oftâdan

partire

deceder, partir

partire

diviza, duce (se duce), pleca

partire

fariki

partire

vid'jizhdzhaty, vyjizhdzhaty

partire

odejít, odjet, zahájit

partire

aloittaa, lähteä

partire

napustiti, odlaziti, započeti

partire

出発する, 旅立つ

partire

떠나다, 시작하다, 출발하다

partire

avgå, börja, lämna

partire

เริ่มต้น, ออกเดินทาง, ออกจาก

partire

bắt đầu, dời đi, khởi hành

partire

[parˈtire] vi (aus essere)
a. (gen) → to go, leave; (lasciare un luogo) → to leave; (mettersi in cammino) → to set off, set out; (allontanarsi) → to go away, go off
partire da/per → to leave from/for
sono partita da Roma alle 7 → I left Rome at 7
partire in treno/in macchina → to go by train/car
partire come una freccia → to be off like a shot
non dargli troppo da bere perché lui parte subito (fam) → don't give him too much to drink because it goes straight to his head
b. (cominciare, Sport) (fig) partire (da)to start (from)
la corsa parte dal nord della città → the race starts o leaves from the north of the town
la loro è una storia partita male → theirs is a relationship which got off to a bad start
c. (motore) → to start; (aereo) → to take off; (treno) → to leave
il volo parte da Linate → the flight leaves from Linate
partire in quarta → to drive off at top speed (fig) → to be very enthusiastic
far partire la macchina → to start (up) the car
d. (colpo di arma da fuoco, petardo) → to go off; (tappo) → to pop out, shoot out
e. a partire dafrom
a partire da oggi → from today onwards
a partire da ora → from now on
la seconda a partire da destra → the second from the right
a partire da 50.000 lire → from 50,000 lire