pastelliere

PASTELLIERE.

Che lavora di pasta. Da alcuni è detto in lat. cupedinarius.
Pist. Sen. Dall' altra parte rinasce il romore de' Tavernieri, e di quegli, che vanno gridando il vino, e di tutti i pastellieri, de' quali ciascheduno vende sua mercatantia con certana maniera di gridare.
Oggi PASTICCIERE, e PASTICCIO il lor lavorío, che è una sfoglia di pasta, per cuocervi entro, con varj condimenti, e aromati, carni, o pesce, o frutte, o simili cose. Se è di carne, si dice in lat. artocreas, atis, greco.