percio

PERCIO.

Per questo, per questa cagione, per la qual cosa. Lat. iccirco, hac de caussa.
Dan. Inf. 18. Perciò a figurarlo gli occhi affissi.
Boc. proem. n. 4. Non perciò è la memoria fuggita de' benifici già ricevuti.
¶ In vece di NONDIMENO, NON PERTANTO.
Bocc. n. 5. 8. Quantunque in vestimenti, ed in onori, alquanto dell' altre varijno, tutte perciò son fatte qui, come altrove.