perdita

perdita

('pɛrdita)
nome femminile
1. privazione di qlco che prima si possedeva la perdita delle forze la perdita di un'occasione
2. figurato consumo inutile perdita di tempo e denaro
3. eufemistico morte di qlcu la perdita di un genitore una dolorosa perdita
4. fuoriuscita irregolare una perdita di sangue una perdita di gas
5. progressiva diminuzione perdita delle energie
figurato fin dove arriva lo sguardo
6. disfatta che provoca un danno e il danno stesso una perdita al gioco una perdita grave
7. economia eccedenza dei costi sui ricavi L'azienda ha registrato forti perdite.

PERDITA.

Il perdere. Lat. *amissio.
Bocc. Introd. n. 42. Ne perversità di tempo, ne perdita d' amici, o di parenti, ec.
Traduzioni

perdita

perte, fuite, Perdita, préjudice, coulage

perdita

гибел, загуба

perdita

tab, lækage

perdita

bâkht, foqdâm, foqdân, hadar, oft, ziyân

perdita

perdita

perdita

förlust, läcka

perdita

hasara

perdita

chakma, daaGH, fuqdaan, ghaaTa, gum, haar, Haraj

perdita

trhlina, ztráta

perdita

menetys, vuoto

perdita

curenje, gubitak

perdita

喪失, 漏れ口

perdita

새는 곳, 손실

perdita

lekkasje, tap

perdita

perda, fuga, rombo

perdita

การรั่ว, ความสูญเสีย

perdita

lỗ thủng, sự mất mát

perdita

损失, 漏洞

perdita

損失

perdita

[ˈpɛrdita] sf
a. (gen) → loss; (di persona, morte) → loss, death
è una grave perdita → it's a great loss
a perdita d'occhio → as far as the eye can see
b. (Econ) → loss, deficit
siamo in perdita → we are running at a loss
c. (spreco) → waste
è una perdita di tempo → it's a waste of time
d. (spandimento, di rubinetto) → leak; (di sangue) → loss
le perdite bianche (Med) → the whites