perdono

perdono

(per'dono)
nome maschile
1. il rinunciare a punire qlcu per una colpa chiedere perdono concedere il perdono
2. religione indulgenza concessa da Dio tramite i sacerdoti il perdono dei peccati
3. in formule di cortesia lo scusarsi per un'azione o un fatto Chiedo perdono per l'inconveniente.

PERDONO.

Perdonanza.
Bocc. n. 78. 6. Piangendo gl' incominciò a chieder perdono.
Petr. canz. 32. 5. Ond' io chieggio perdono a queste frondi.
Dan. Purg. 5. Diss' io alquanto del color cosperso, Che fa l' huom di perdon tal volta degno.
¶ Per chiesa, o altro luogo pio, dove sia l' indulgenza.
Dan. Purg. 13. Così li ciechi, a cui la roba falla, Stanno a' perdoni, a chieder lor bisogna.
Bocc. n. 2. 7. E perciò questa fatica, per mio consiglio, ti serberai in altra volta ad alcun perdono, al quale io, peravventura, ti farò compagnia.
Traduzioni

perdono

tilgivelse, benådning

perdono

perdón

perdono

afv, âmorzeš, bakhšeš, gozašt, puzeš

perdono

pardon

perdono

pardono, remission

perdono

förlåtelse, nåd

perdono

msamaha, radhi

perdono

milost

perdono

anteeksianto

perdono

pomilovanje

perdono

許し

perdono

용서

perdono

tilgivelse

perdono

การให้อภัยโทษ

perdono

sự tha thứ

perdono

赦免, 宽恕

perdono

寬恕

perdono

סליחה

perdono

прошка

perdono

[perˈdono] sm (gen) → forgiveness
chiedere perdono a qn (per) → to ask for sb's forgiveness (for) (scusarsi) → to apologize to sb (for)
l'ho urtata? chiedo perdono → was that you I hit? I do beg your pardon o I do apologize
perdono giudiziale (Dir) → pardon