piacere

(Reindirizzato da piacerei)

piacere

(pja'tʃere)
verbo intransitivo aus. essere
anche assol. riuscire gradito ai sensi o alla mente Mi piace ogni tipo di frutta. Mi piace andare al cinema. Non le piace studiare. È una persona che piace.

piacere

(pja'tʃere)
nome maschile
1. sensazione gradevole di tipo fisico o spirituale provare piacere
2. cosa che procura godimento fisico o spirituale i piaceri della tavola il piacere dello studio
che si fa per svago
3. motivo di onore È per me un piacere conoscerLa.
formula di cortesia che si usa nelle presentazioni
4. servizio che si fa ad altri Mi faresti un piacere?
formula di cortesia per chiedere qlco
a. formula con cui si pretende qlco Mi faccia il piacere di aspettare qui.
b. anche assol. esprime irritazione o disappunto Mi faccia il piacere (di tacere)!
5. criterio personale di scelta Va e viene a suo piacere.
senza limiti Ne puoi prendere a piacere.

PIACERE.

Esser grato, aggradire, soddisfare. Lat. placere, libere.
Bocc. n. 80. 25. Mi trarrei il cuor per darlovi, s' io credessi piacervene. E nov. 10. 6. E piaciutagli sommamente, non altramenti, che un giovanetto, ec. E nov. 79. 9. Poi piacendo loro la città, e i costumi degli huomini.
Dan. Purg. c. 1. Or ti piaccia gradir la sua venuta. E di sotto. Marzia piacque tanto agli occhi miei, Mentre ch' io fui di là. E cant. 8. Giudice Nin gentil, quanto mi piacque, Quando ti vidi non esser tra i rei. E cant. 20. Queste parole m' eran sì piaciute.
Petr. Son. 1. Che quanto piace al Mondo è breve sogno. E Son. 80. Quella fenestra, ove l' un Sol si vede, Quando a lui piace [cioè torna bene]
¶ Per compiacersi. Lat. contentum esse, acquiescere.
Sen. Pist. ch' elli non dotti l' opinioni, e si piaccia di quelle medesime, che agli altri dispiacciono.
Diciamo in significato di PIACERE, GARBARE, ATTAGLIARE, GUSTARE. Lat. arridere, voluptati esse.
Lorenz. Med. canz. Alle Donne molto garba.
Morg. Cotesta Alfana per Macon m' attaglia Disse Rinaldo, e a me il tuo cavallo. Questa cosa mi gusta.

PIACERE.

Sust. giocondità d' animo, nata da occasione di ben presente: o veramente. Un certo moto dell' animo, e una costituzione, che si faccia a un tratto, e sensibilmente, per riempier la natura di ciascuna cosa ch' ella disidera, diletto, consolazione, gusto. Latin. voluptas.
Bocc. proem. n. 1. O gli fu caro, o ne ricevette piacere. E num. 9. Il quale, liberandomi da' suo' legami, m' ha conceduto il potere attendere a' lor piaceri. E Introd. n. 11. Con suoni, e con quelli piaceri, che aver poteano, si dimoravano, ec. solamente, che cose vi sentissero, che loro venissero a grado, o in piacere.
Dan. Purg. cant. 18. Tosto che dal piacere in atto è desto.
Petr. canz. 18. 4. Sostien ch' io vada, ove 'l piacer mi spigne. E canz. 17. 4. Poichè del suo piacer mi fe gir grave [cioè del piacer, che traeva da lei]
¶ Diciamo in proverbio. Piacer del Magnolino, che è durar gran fatica, con pochissimo prò. modo basso.
Ber. rim. Dico a chi piace uccellare alle starne, Ch' è proprio un de' piacer del Magnolino.
¶ Per volontà, voglia. Lat. voluntas.
Bocc. n. 20. 14. Che egli non la dovesse, contr' a suo piacer, baciare.
¶ Per servigio, favore. Latin. gratia, beneficium.
Bocc. nov. 80. 28. Cominciò Salabaetto vezzatamente a usar con lei, ed ella a fargli i maggior piaceri, e i maggiori onori del Mondo.
Traduzioni

piacere

кеф, любя, наслада, обичам, удоволствие

piacere

líbit se, dárek, mít chuť, mít rád, potěšení

piacere

behage, glæde, fornøjelse, kunne tænke sig, lide, lille gave

piacere

plaĉi, plezuro, ŝati, volupto

piacere

eiš, ešrat, hazz, keif, khoš âmadan, khoši, lezzat, mennat

piacere

agradar, delectar, favor, placer

piacere

iubi, plăcea

piacere

tycka om, ynnest, något extra gott, nöje

piacere

kora, ridhi

piacere

beğenmek, hoşa gitmek, hoşuna gitmek, lezzet, sevmek, birine ufak bir armağan alma, hoşlanmak, zevk

piacere

podobatysia

piacere

aish, chaahna, ishrat, lazzat, lutf, lutf añgeyzi, mazah

piacere

ilo, mukava yllätys, pitää (jostakin), tykätä

piacere

čašćenje, voljeti, zadovoljstvo, željeti

piacere

・・・が気に入る, 好む, 楽しみ, 歓待

piacere

공상하다, 기쁨, 대접, 좋아하다

piacere

เลี้ยง ให้ของ, ความปิติยินดี, ชอบ, ปรารถนา

piacere

sự thết đãi, thích, thú vui

piacere

1 [pjaˈtʃere] sm
a. (gen) → pleasure
i piaceri della vita → the pleasures of life
fare qc per il piacere di farlo → to do sth for the sake of doing it
ho il piacere di annunciare che... → it gives me great pleasure to tell you that ...
mi fa piacere per lui → I am pleased for him
è un piacere averti qui → it's a pleasure to have you here
che piacere vederti! → how nice to see you!
piacere!, è un piacere conoscerla → pleased to meet you
mi farebbe piacere rivederlo → I would like to see him again
se ti fa piacere → if you like
con piacere → with pleasure, certainly
fare qc con piacere → to be happy o glad to do sth
ho saputo con piacere che ti sposi → I was delighted to hear you're getting married
un viaggio di piacere → a pleasure trip
potevi averne a piacere (volontà) → you could take as many as you wanted
tanto piacere! (iro) → so what?
b. (favore) → favour (Brit), favor (Am)
fare un piacere a qn → to do sb a favo(u)r
mi fai il piacere di smetterla? → would you kindly stop that?
per piacere → please
per piacere, potresti...? → could you please ...?
su mangia la minestra, fammi il piacere → come on, eat your soup like a good boy (o girl)
ma fammi il piacere! → for heaven's sake!

piacere

2 [pjaˈtʃere] vi irreg (aus essere) (persona) piacere a qnto be liked by sb
mi piace (lavoro, film) → I like o enjoy it (progetto) → it suits me (sport, attività) → I enjoy it
quei ragazzi non mi piacciono → I don't like those boys
mi piace molto questo quadro → I like this picture very much
non credo gli piaccia → I don't think he likes it
mi piace di più così → I like it better this way
un gusto che piace → a pleasant o agreeable flavour
una ragazza che piace (piacevole) → a likeable girl (attraente) → an attractive girl
il suo discorso è piaciuto molto → his speech was well received
che ti piaccia o no, ti piaccia o non ti piaccia → whether you like it or not
che cosa ti piacerebbe fare? → what would you like to do?, what do you fancy doing?
gli piacerebbe andare al cinema → he would like to go to the cinema
mi sarebbe piaciuto andarci → I would have liked to go
fa' come ti pare e piace → do as you please o like
a Dio piacendo → God willing