pianamente

PIANAMENTE.

Con poco romore, quietamente. Lat. tacite.
Bocc. n. 4. 4. E pianamente passando davanti alla camera di costui. E nov. 12. 12. Va e pianamente gli apri: qui è questa cena, e non saria chi mangiarla. E nov. 4. 6. Statti pianamente fino alla mia tornata.
¶ In vece di parcamente, e quasi poveramente. Lat. parcè.
Bocc. n. 29. 15. Pianamente, a guisa di povera peregrina, si stava.