pippione

PIPPIONE.

Si dice al colombo, infino al termine del covare. Lat. pipio.
Cr. 9. 90. 1. E se pippioni v' ha da vendere, venda, e cibo, e sofficiente beveraggio dia loro.
G. V. 12. 72. 2. I pippioni sold. 10. E l' uova dan. 4, 0, 5.
¶ Per metaf.
Franco Sacch. Questo calzolaio si scusava, e cominciarongli a tremare i pippioni [cioè i coglioni] e dinota aver gran paura: modo basso.
¶ Diciamo in proverbio Avere uóva, o pippioni, e dicesi, per esemplo, di chi non è apena uscito d' una briga, o d' un male, che ne gli sopravviene un' altro, tolto da' colombi grossi, che covano, o allievano.
¶ PIPPIONE usiamo in cambio di soro, o sciocco, onde PIPPIONATA, di cosa che riesca sciocca e scipíta, come di spettacoli, composizioni, e simili. Lat. gerre, nugae.