poco

poco

('pɔko)
aggettivo indeterminativo
femminile poca ('pɔka) , plurale maschile pochi ('pɔki)
forma tronca "po'"
1. che è in piccola quantità o misura Ha pochi amici. C'è poco lavoro.
2. non sufficiente Ha poca pazienza. Ci sono poche piogge.
3. di quantità / dimensione limitata L'ha comprata a poco prezzo.
4. breve nello spazio o nel tempo Ci hai messo poco tempo. Abita a poca distanza da qui.

poco


pronome indeterminativo
1. ciò che è in piccola misura o quantità Di soldi ne ho pochi.
2. pl. non molte persone Eravamo in pochi. Pochi lo sanno.
3. con valore neutro sostituisce una parola sottintesa La cerimonia è durata poco. Oggi c'è poco da fare
fra poco tempo
a. da poco tempo È sposato da poco.
b. di poco conto / valore È una questione da poco.

quasi Per poco non cadeva.
mancare poco tempo o distanza Manca poco al rifugio. Manca poco alle vacanze.

come minimo Eravamo a dir poco un centinaio.
pagare poco denaro

essere facile Ci vuole poco a farlo.

poco


avverbio
1. dopo un verbo in piccola misura o quantità dormire poco vedere poco stare poco bene
piano piano, gradatamente
pochissimo
parecchio Mi è piaciuto non poco.
a. con valore attenuativo Sono un po' stanco.
b. con valore enfatico Vieni un po' qui.

molto tempo, o in grande quantità dormire un bel po' mangiare un bel po'
2. di rado Ci vediamo poco.
3. prima di aggettivo, sostantivo, avverbio attenua o nega il significato del termine poco profondo poco signore

poco


nome maschile singolare
piccola quantità Gli basta il poco che ha. Da quel poco che mi ha detto, ho capito che non viene.
una piccola quantità di Dammi un po' d'acqua, per favore.
una grande quantità, molto C'erano un bel po' di persone.
una persona disonesta

POCO.

Avverb. Contrario di molto. E significa scarsità, e pochezza. Lat. parum.
Dan. Inf. c. 26. S' i' meritai di voi assai, o poco.
Bocc. nov. 60. 4. Vostra usanza è di mandare ogni anno a' poveri, ec. Del vostro grano, e delle vostre biade, chi poco, e chi assai, secondo 'l podere, e la divozion sua.
Petr. canz. 19. 5. Canzon la tua sorella è poco innanzi.
Dan. Purg. c. 1. E per essere in parte, ove adorezza poco si dirada.
¶ Con l' accompagnanome UNO vale alquanto. Lat. aliquantum, non nihil.
Tes. Br. 3. 5. Si vuole un poco dire della terra medesima.
Bocc. n. 19. 7. Voglio un poco con esso sopra questa materia ragionare.

POCO.

Col nome sust. diviene add. Lat. pauci.
Bocc. Introd. n. 2. Dico breve, in quanto in poche lettere si contiene, e num. 15. La carità degli amici, e di questi fur pochi.
Dan. Purg. 7. Prima che 'l poco Sole omai s' annidi. E Par. 11. E stringonsi al pastor, ma son sì poche, che, ec. E cant. 20. Quell' altro, che ne' fianchi è così poco Michele Scotto fu [cioè sottile, magro]
Petr. Son. 79. Seguite i pochi, e non la volgar gente.

POCO.

Sust. Lat. paulum.
Bocc. n. 13. 6. Gli confortò con lui insieme a vender quel poco, che rimaso era loro.
Petr. canz. 20. 4. Che quel che vien da grazioso dono, è quel poco, ch' io sono.
¶ Dicesi. Se tu col poco, e io con lo spesso.
Del poco un poco.
Traduzioni

poco

poco

poco

poc

poco

málo

poco

lidt, smule

poco

andak, kam, qalil

poco

nimie, pauc, pauco, poco

poco

mažai

poco

chache, haba

poco

az

poco

malo

poco

adna, boda, chhoTa, halka, kam, kam sin, KHurd