podesta

PODESTA.

Quegli ch' è constituto in podestà, ed ha imperio sopra coloro, che gli son dati in governo. Dissolo gli antichi, tanto in genere mascul. quanto in femmin. Lat. praetor.
Bocc. n. 11. 9. Come più tosto potè, n' andò a colui, che in luogo del podestà, era.
G. V. 7. 2. 13. Elessono due cavalieri frati godenti in Bologna, per podestà di Firenza.
Tes. Br. 5. 7. Per parlare degli altri animali, e primieramente dell' aquila, che è podestà di tutti animali, cioè uccelli.
¶ Diciamo in proverbio Il podestà nuovo caccia 'l vecchio.