posare

(Reindirizzato da poserebber)

posare

(po'sare)
verbo transitivo
mettere giù qlco posare i libri sul tavolo

posare


verbo intransitivo aus. avere
1. aus. essere gravare o avere fondamento su qlco La tettoia posa su due colonne. La sua teoria posa su solide basi.
2. stare in una posizione per farsi ritrarre posare per un ritratto
3. figurato atteggiarsi in modo studiato Le piace posare a donna fatale.

POSARE.

Por giuso il peso, o la cosa, che l' huomo porta. Lat. deponere.
Bocc. n. 77. 66. Il lavoratore, posata la donna sopra un' erbaio, andò a veder, che avesse la fante.
Bocc. n. 96. 11. Quegli davanti al Re posarono sopra la tavola. E nov. 22. 8. Posato il mantello, se n' entrò nel letto.
¶ Per riposare. Lat. reficere, recreare.
Dan. Inf. c. 1. Poich' ei posato un poco il corpo lasso.
¶ In signif. neutr. pass. lo stesso che riposarsi, e fermarsi. Lat. quiescere, consistere.
Dan. Purg. c. 6. A guisa di lion, quando si posa. E Par. 25. Gli remi pria nell' acqua ripercossi, Tutti si posano al sonar d' un fischio.
Petr. canz. 22. 1. Chi non ha albergo posisi in sul verde. E canz. 37. 3. Ben fia prima ch' io posi il Mar senza onde.
N. ant. 94. 4. Sì posai, ad un bel cavaliere, e pagommi finemente.
Bocc. g. 2. f. 4. Similmente stimo sia ben fatto quel dì dalle novelle ci posiamo [cioè lasciamo stare di novellare]
¶ Da POSARE POSATURA, ch' è la feccia, e parte più grossa de' liquori, che riman nel fondo del vaso, che diciamo anche, fondigliuolo. Lat. retrimentum, fex.
Traduzioni

posare

affektieren, künsteln, sich zieren, fußen, verlegen, ablegen, absetzen, abstellen, legen

posare

налагам, наложа, полагам, поставям, слагам

posare

lægge, sætte

posare

kuŝigi, meti, pozi

posare

qarâr dâdan, žest gereftan

posare

appoiar se, collocar, deponer, posar, posar se

posare

[poˈsare]
1. vt (gen) → to put (down); (piatto, vassoio) → to lay o put (down); (fondamenta, cavo) → to lay
posare gli occhi su → to gaze at (con mire particolari) → to set one'sights on
posalo contro il muro → stand o put it against the wall
2. vi (aus avere)
a. (ponte, edificio, teoria) posare suto rest on
b. (Fot, Arte) → to pose, sit; (atteggiarsi) → to pose
posa a grande scrittore (fig) → he poses as a great writer
3. (posarsi) vip (uccello) → to alight; (ape, mosca) → to land; (aereo) → to land, touch down; (sguardo) → to settle, fix