posola

POSOLA.

Quel sovatto, che per sostener lo straccale, s' infila in que' buchi, che son nelle sue estremità, e si conficca nel basso.
Franco Sacch. Cavalcava un cavallo con un paio di posole di sì smisurata forma, che le loro coregge erano molto ben, un quarto di braccio larghe.
¶ E POSOLINO, quel cuoio, che si mette alla coda del cavallo, per sostener la sella alla china. Lat. postilena.