privagione

PRIVAGIONE.

Privazione.
G. V. 9. 275. 1. Per cagione del processo, e scomunica, e privagione, che Papa Giovanni avea fatto.
Passav. 188. Al peccato concorre una privagione di quello, che dirizza al fine.