pulito


Ricerche correlate a pulito: pulire

pulito

(pu'lito)
aggettivo part. pass. di pulire
1. privo di macchie o di sporcizia pavimento pulito essere pulito nella propria persona
che non inquina
2. figurato moralmente irreprensibile commercio pulito un affare pulito
essere tranquillo perché senza colpe
3. che non offende il senso del pudore linguaggio pulito

pulito


nome maschile
luogo pulito vivere nel pulito

PULITO.

Contrario di SPORCO, netto, senza macchia. Lat. purgatus, elegans.
Boc. g. 3. p. 3. E avendo le gran sale, le pulite, e ornate camere, ec. E nov. 88. 3. Leggiadro molto, e più pulito, ch' una mosca.
¶ Per liscio Add.
Dan. Par. 2. Pareva a me, che nube ne coprisse Lucida, spessa, solida, e pulita.
Petr. Son. 170. D' un bel chiaro, pulito, e vivo ghiaccio.
¶ Per leggiadro, esquisito, bello. Lat. venustus.
G. V. 9. 135. 3. E fece la commedia, ove, in pulita rima, ec.
Stor. Aiolf. Diedono ordine di fare una pulita giostra.
Traduzioni

pulito

чист

pulito

uklízet, čistý

pulito

ren, net

pulito

pura

pulito

pâk, pâkizé, šosté, tamiz

pulito

furbite, munde, nette, polite

pulito

rein, schoon

pulito

czysty

pulito

nadhifu, safi

pulito

saf temiz, temiz

pulito

chystyj

pulito

pakeezah, saaf

pulito

puhdas

pulito

čist

pulito

清潔な

pulito

깨끗한

pulito

ren

pulito

limpo, limpar

pulito

ren

pulito

สะอาด

pulito

sạch sẽ

pulito

清洁的

pulito

/a [puˈlito] agg (gen) → clean; (ordinato) → neat, tidy (fig) (lavoro, persona) → honest
una ragazza dalla faccia pulita (fig) → an innocent-looking girl
avere la coscienza pulita → to have a clear conscience