quetare, e quietare


Ricerche correlate a quetare, e quietare: acquietare, chetare, quietanza

QUETARE, e QUIETARE.

Fermare, dar quiete. Lat. sedare.
Dan. Purg. c. 3. Talche sarebbe lor disio quetato.
Petr. Son. 126. Per quetar la vaghezza, che gli spinge.
Dan. Purg. c. 1. A quietarmi l' animo commosso. E Par. 3. Frate, la nostra volontà quieta Virtù di carità, che fa volere. E cant. 15. E fece quietar le sante corde.
¶ Per metaf.
Dan. Purg. c. 5. Veniam gridando un poco il passo queta.
¶ Per quetare, cioè far fine.
G. V. 9. 327. 2. Li quetoe della rendita del tempo, che l' aveano tenuta. E lib. 6. 92. 4. Fammi dare il mio muletto, e 'l mio bordone, e scarsella, com' io ci venni, e quetoti ogni servigio.
¶ In signif. neutr. pass. fermarsi, acquietarsi. Lat. quiescere.
Dant. Inf. 33. Quetámi allor, per non gli far più tristi. E Purg. 28. Nel vero, in che si queta ogni intelletto. E Par. 18. E quietata ciascuna in suo loco.