raffio

RAFFIO.

Strumento di ferro adunco, graffio. Lat. harpago gonis, ansae arum.
G. V. 10. 106. 2. E ciascuno conestabile aggiunse pedoni con pavesi, e balestra, e raffi, e stipa, e fuoco.
Dan. Inf. c. 21. Poi l' addentar con più di cento raffi. E can. 22. Quattro ne fe volar dall' altra costa Con tutti i raffi.
Dicesi anche RAMPINO.
Traduzioni