ragia

RAGIA.

Umor viscoso, ch' esce del pino, e dell' abeto, e dell' arcipresso, e di simili alberi. Lat. resina.
Cr. 4. 39. 4. La ragia del pino ritiene i vini.
¶ L' usiamo ancora in significato di fraude, tristizia, e ribaldería, e diciamo: conoscere, e scoprir la ragia. Lat. Fraudem detegere, Technas agnoscere.
Ber. Orl. E d' esser morto tien per cosa certa, Tosto che quella ragia fia scoperta.
Traduzioni

ragia

смола

ragia

resina

ragia

resina

ragia

răşină

ragia

[ˈradʒa] sf acqua ragia = acquaragia