ragunare, e raunare


Ricerche correlate a ragunare, e raunare: radura

RAGUNARE, e RAUNARE.

Adunare. Lat. cogere, congregare, colligere.
Bocc. n. 12. 8. Raunato alquanto di pagliericcio, che vicino era.
Albert. cap. 22. Chi rauna non giustamente, ad altrui úopo rauna, e altri li suo' beni gode disordinatamente: e molte volte si lascia erede colui, ch' e' suo nimico. E cap. 30. Chi mal raguna, tosto disperge.
Petr. cap. 12. Quel che in molti anni a pena si raguna.
Com. Inf. c. 14. Gli giganti, liquali disiderarono il Regno del Cielo, e ragunarono l' un monte sopra l' altro.
Medit. arb. cr. E quando l' ebbe ritrovata fece grande allegrezza, e poselasi in collo, e ragunolla con l' altre.
G. V. 1. 31. 1. Raunandovi tutti li ribelli, e sbanditi di Roma.
Bocc. n. 60. 14. Poichè tutto 'l popolo fu ragunato. E nov. 32. 20. E ragunatasi a una festa con una gran brigata. E nov. 29. 13. Ragunata una parte de' maggiori, e de' migliori huomini del suo contado.
Collaz. S. Pad. Si ragunarono a lui alcuno de' Padri, per domandare di cose di perfezione.