raiare

RAIARE.

Raggiare Voce usata da Dante Par. c. 29. Lat. radiare.
Dante Par. c. 29. La prima luce, che tanto la raia, Per tanti modi, in essa si recepe. E Purg. 16. Vedi l' arbor, che, per lo fummo raia, Già biancheggiar.