redire

REDIRE.

Reddire ritornare. Lat. redire.
Dan. Par. 18. Che non può redire Sovra se tanto s' altri non la guidi.
G. V. 4. 18. 5. Abbandonata la bestia, che seguia a casa, procacciava di redíre. E lib. 6. 87. 4. Onde poi molte ricchezze non redirono in Firenze.
Rim. ant. Mess. Cino. Così non moraggio io, se fia tostano lo mio redire.
N. ant. 75. Redì a casa, e trovò il compagno suo.