ribellamento, e rubellamento

RIBELLAMENTO, e RUBELLAMENTO.

Ribellagione.
Vegez. Il popolo di Roma, per la bellezza, e utilità della grandezza sua, non per necessità d' alcuno ribellamento, per temporali apparecchiava navilio, L. tumultus.
G. V. 9. 197. 2. La cagione del detto rubellamento, si dice, che fece, perchè i Pisani lo trattavan male.