ridirizzare

RIDIRIZZARE.

Dirizzar di nuovo.
Bocc. n. 11. 7. Il quale veggendo ridirizzato, e riconosciutolo, subitamente cominciò a ridere.