rinforzare

rinforzare

(rinfor'tsare)
verbo transitivo
1. figurato rendere più vigoroso rinforzare i muscoli rinforzare le difese immunitarie
2. figurato rendere più stabile e saldo rinforzare una parete rinforzare il carattere
3. figurato supportare con motivazioni rinforzare una tesi

rinforzare


verbo intransitivo aus. essere
diventare più intenso Il vento è rinforzato.

RINFORZARE.

Aggiugnere, e accrescer forze, fortificare, far più forte. Lat. augere, vires addere.
G. V. 10. 81. 2. Onde i Sanesi forte ingrecarono, e rinforzarvi l' assedio. E lib. cap. 106. 3. Non si partirono dall' assedio, anzi quello rinforzato, ec.
¶ Per riprender forza, e vigore. Lat. vires resumere.
Cavalc. fr. ling. Per la confessione l' huomo invigorisce, e rinforza, e 'l nimico indebolisce, e perde la forza, e l' audacia del tentare.
Passav. 269. Delle ferite rinvigorisce, delle infermità rinforza, della povertà arricchisce.
Traduzioni

rinforzare

versterken

rinforzare

fortalecer, reforzar

rinforzare

mohkam kardan, qovvat dâdan, taqviyat kardan

rinforzare

renforcer

rinforzare

appoiar, consolidar, reinfortiar, stabilir, supportar, sustener

rinforzare

armera, befästa, förstärka

rinforzare

zuia

rinforzare

加强

rinforzare

posílit

rinforzare

vahvistaa

rinforzare

styrke

rinforzare

تعزيز

rinforzare

wzmocnienie

rinforzare

강화

rinforzare

加強

rinforzare

[rinforˈtsare]
1. vt (muro, argomento, gruppo) → to reinforce; (muscoli, posizione, prestigio) → to strengthen; (presa, nodo) → to tighten
2. vi (aus essere) (rinforzarsi) vip (persona) → to become o grow stronger; (amicizia, legame) → to strengthen