ritrarre

(Reindirizzato da ritrasse)

ritrarre

(ri'trar:e)
verbo transitivo
1. tirare indietro o volgere dalla parte contraria ritrarre la mano ritrarre lo sguardo
2. riprodurre col disegno o con la fotografia ritrarre una persona in fotografia ritrarre un paesaggio sulla tela
3. figurato esprimere a parole ritrarre in prosa I versi ritraggono i sentimenti del poeta.

RITRARRE.

Vedi RITIRARE.
Bocc. n. 35. 12. Cautamente di Messina usciti, e ordinato, come di quindi si ritraessono [cioè si partissero]
Bocc. lett. Privato del regno, e della fuga insieme, co' suo' figliuoli ritratto.
G. V. 6. 19. Temette del popolo di Roma, e ritrassesi in Puglia [cioè si ricoverò]
E Bocc. nov. 7. 1. Subito, quel che la cagion fosse, da ciò si ritrasse [cioè si pentì] E nov. 81. 3. Avendo ella ad esse, men saviamente gli orecchi porti, e volendosi ritrarre.
G. V. 4. 30. 1. E ritrarsi dalla 'mpresa non parea loro onore [cioèlasciar la 'mpresa] E lib. 10. 7. 11. E volentieri avrebbe ritratto addietro, ciò ch' avea fatto [cioè tornato]
Petr. canz. 40. 9. Da mille atti inonesti l' ho ritratto [cioè distolto]
Pass. c. 37. Volendolo ella ritrarre, ch' e' non v' entrasse [cioè distorre]
¶ Per di nuovo cavare.
N. ant. 54. 4. Venne l' altra mattina, e ritrasserlo fuori, e via, per la Città.
Dan. Par. 27. Nessuno ha podere Di ritrar gli occhi fuor dalle tue onde. E Purg. 2. Perchè l' ombra sorrise, e si ritrasse [cioè si tirò addietro] E Purg. 32. E come vespa, che ritragge l' ago [cioè tiri indietro]
Petr. Son. 116. Onde come lui, che 'l colpo teme Di Giove irato, si ritragge indietro.
¶ Per metaf. tolta dall' effigiar che fanno i Pittori, cavando dal naturale, che diciamo propriamente ritrarre.
G. V. 12. 107. 4. La quale ambasciata, e risposta, fu nella forma, ch' è ritratta qui.
Petr. Son. 58. Ivi la vidi, e la ritrassi in carte.
¶ Per metaf. dimostrare, e descrivere. Lat. exprimere, demonstrare.
Dan. Purg. 32. S' io potessi ritrar come assonnaro Gli occhi spietati. E Inf. c. 16. L' ovra di voi, e gli onorati nomi Con affezion ritrassi, e ascoltai [cioè scrissi, impressi nella mente] E cant. 4. Io non posso ritrarvi tutti a pieno.
Petr. Son. 246. E viva, e senta, e vada, e ami, e spiri, Ritrar potessi.
¶ Per comprendere, venire in cognizione. Lat. intelligere.
Viag. Sim. Ritraendo per l' autorità della sacra scrittura, che ec.
¶ Per cavare, trarre.
G. V. 10. 144. 2. E li primi danari si ritraessono, fossono quegli de' Fiorentini.
¶ Da questo diciamo ritratto, per lo prezzo della cosa venduta. Latin. reductus, us.
Ritrar da alcuna cosa, vale somigliarla: onde e' ritrae dal Padre.
Traduzioni

ritrarre

retract, withdraw

ritrarre

describer, representar, reproducer

ritrarre

avpoträttera

ritrarre

[riˈtrarre] vb irreg
1. vt
a. (Pittura) (fig) → to portray, depict
b. (tirare indietro) → to withdraw
2. (ritrarsi) vrto move back