riva

riva

Con l'espressione a riva, derivata dal temine spagnolo «arriba», si intende indicare tutto ciò che si trova in alto su un'imbarcazione; se una vela è issata si usa dire che è a riva. Nel linguaggio marinaresco individua la sommità dell'alberatura.

riva

('riva)
nome femminile
zona di terra che limita una distesa o un corso di acqua la riva di un fiume in riva al mare giungere a riva

RIVA.

Estrema parte della Terra, che termina, e soprastà all' acque. Lat. ripa.
Bocc. n. 77. 27. Ilquale è assai vicino alla riva del fiume.
G. V. 12. 64. 1. Benchè fosse contastato dalla gente del Re di Francia, ch' erano dall' altra riva, per forza d' arme.
Dan. Par. 30. E vidi lume, in forma di riviera, Fulvido di fulgóre intra due rive. E Inf. c. 1. Uscito fuor del pelago alla riva.
Petr. canz. 7. 5. Che sospirando vo di riva in riva [cioè di luogo in luogo]
¶ Per fine, e termine. Lat. finis.
Petr. canz. 8. 1. Ella fia tosto di suo corso a riva.
Traduzioni

riva

бряг, край, крайбрежие, ръб

riva

břeh, nábřeží

riva

karâné, kenâré, sâhel

riva

ripa

riva

bank, kust

riva

brzeg

riva

bord, mal, margine

riva

bank, kust

riva

benki

riva

kıyı

riva

kyst

riva

ranta

riva

obala

riva

riva

바닷가

riva

kyst

riva

costa

riva

ชายฝั่ง

riva

bờ

riva

riva

[ˈriva] sf (di mare, lago) → shore; (di fiume) → bank
in riva al mare → on the (sea) shore