rovescione

ROVESCIONE.

Avverb. a rovescio, supino.
Guid. G. Ulisse si lasciò cadere in terra rovescione.
¶ Rovescione sust. diciamo a colpo grande, dato con la parte conversa della mano, o vero, con altra cosa, che s' abbia in mano, volgendo il braccio.
E anche termine di giuoco di palla, quando le si da, voltando al contrario la mano: che anche si dice ROVESCIO, o MARROVESCIO.