saetta

saetta

(sa'et:a)
nome femminile
1. letterario asta appuntita usata come arma lanciare saette
2. scarica elettrica prodotta tra due nubi Fulmini e saette!
essere velocissimo

SAETTA.

Freccia. Lat. sagitta.
Dan. Par. 5. E sì come saetta, che nel segno percuote. E Par. 7. Che saetta previsa vien più lenta. E cant. 29. Usciro ad atto, che non avea fallo, Come d' arco tricorde tre saette. E Inf. c. 8. Corda non pinse mai da se saetta, che sì corresse via per l' aer snella.
Petr. canz. 49. 7. I dì miei, più correnti, che saetta Tra miserie, e peccati, Sonsene andati.
Bocc. n. 42. 15. La sottil corda riceverà ottimamente la saetta, che avrà larga cocca.
Tes. Br. 3. 9. E fornisconsi di pietre, e di mángani, e di saette, e d' ogni fornimento, che a guerra appartiene.
¶ Per lo fólgore. Lat. fulmen.
G. V. 4. 8. 1. Venne con un gran tuono una saetta nella detta Chiesa. E lib. 11. 1. 2. Grandi e spaventevoli tuoni, con baleni, caggendo saette fólgori assai.
¶ Per li raggi del Sole.
Dan. Purg. 2. Lo Sol ch' avea con le saette conte Di mezzo 'l Ciel cacciato il Capricorno.
E SAETTA chiamano i legnaiuoli un ferro, col quale fanno il minor membro alle cornici.
Traduzioni

saetta

rayo, saeta

saetta

sagitta

saetta

[saˈetta] sf (fulmine) → thunderbolt
essere (veloce come) una saetta (fig) → to be as quick as lightning