saltare

(Reindirizzato da salterete)

saltare

(sal'tare)
verbo intransitivo aus. essere
1. staccarsi dal suolo per poi ricadere saltare dalla gioia saltare in altoin lungo
figurato mostrare una gioia irrefrenabile
a. aggredirlo Gli saltarono addosso in quattro.
b. figurato contestare violentemente Appena aprii bocca mi saltò addosso con le sue accuse.

figurato apparire in modo evidente Gli errori saltarono subito agli occhi.
detto di idea che si manifesta all'improvviso Che cosa ti è saltato in mente di invitarla a pranzo?
a. comparire all'improvviso saltare fuori da dietro un cespuglio
b. essere ritrovato Il libro che stai cercando prima o poi salterà fuori.
2. spostarsi a balzi I canguri saltavano nel recinto.
3. lasciarsi cadere saltare dal trampolino
4. di circuito e sim., smettere di funzionare È saltata la luce. Sono saltate le valvole.
5. schizzare via improvvisamente Mi è saltato un bottone dalla giacca. È saltato il tappo della bottiglia.
esplodere La fuga di gas ha fatto saltare in aria la casa.
a. distruggere con un'esplosione I terroristi hanno fatto saltare la ferrovia.
b. mettere fine, mandare a monte Il brutto tempo ha fatto saltare i nostri piani.

mandarlo su tutte le furie
6. montare con agilità saltare in groppa al cavallo Salta in macchina!
7. essere destituito, andare a monte L'accordo è saltato.
8. figurato passare improvvisamente a un altro punto saltare al finale
cambiare improvvisamente argomento in una conversazione

saltare


verbo transitivo
1. oltrepassare con un salto saltare un ostacolo
2. non prendere in considerazione Il professore ci ha detto di saltare i primi due capitoli.
non mangiare
3. cucina cuocere a fiamma alta, con olio o burro saltare le verdure

SALTARE.

Levarsi con tutta la vita da terra, e gettarsi di netto da una parte all' altra di qualche spazio. Lat. saltare.
Bocc. n. 73. 13. Calandrino, andava sì come più volonteroso, avanti, e prestamente, or quà or là saltando. E nov. 47. 19. Tanta fu la letizia, che d' Inferno, gli parve saltare in Paradiso.
Tes. Br. 4. 5. Delfino è un gran pesce, e molto leggiere, che salta di sopra dell' acqua, e già sono stati di quelli, che son saltati di sopra delle navi. E appresso. Adiviene, che questo garzone a preghiera d' un Signore si lo fece uscir fuori, e saltar nella piazza, e quelli l' uccisero.
Petr. cap. 5. E quella greca, che saltò nel Mare, Per morir netta, e fuggir dura sorte.
Dan. Par. 15. Come quando dall' acqua, o dallo specchio, Salta lo raggio all' opposita parte.
¶ Per ballare.
Mor. S. Greg. Fu messo in carcere dagl' iniqui, e per lo saltare d' una fanciulla gli fu tagliata la testa.
¶ Per trapassare da un lato a un' altro, con gran prestezza. Lat. Transilire.
Dan. Par. 6. Quel ch' e' fe poi, ch' egli uscì di Ravenna, e saltò 'l Rubicon.
¶ Per similit. lasciar di mezzo. Lat. intermittere.
Dan. Par. 23. E così figurando 'l Paradiso Convien saltar lo sacrato poema.
Traduzioni

saltare

jump, leap, spring, skip, bound, dance, fuse, prices jumped, vault, work off

saltare

hoppe, springe, springe over

saltare

salti

saltare

לקפוץ

saltare

hypätä

saltare

saltar, exploder, omitter

saltare

ジャンプ, ・・・を意図的にしない, 跳ねる, 跳びはねる, 飛び跳ねる

saltare

saltare

saltare

saltar, pular

saltare

sări, arunca în aer, sălta

saltare

подскачам, скачам

saltare

skákat, poskakovat, poskočit, skočit, vynechat

saltare

hazf kardan, jastan [jah-], paridan

saltare

ruka

saltare

chhalaañg lagaana, kad kaRey l

saltare

hypähtää, hypätä, hyppiä, jättää väliin

saltare

preskakati, skakutati, skočiti

saltare

...을 가볍게 뛰어넘다, 거르다, 뛰다

saltare

hoppa, hoppa över, språng

saltare

กระโดด, ข้าม งด

saltare

bỏ, nhảy, nhảy lò cò

saltare

[salˈtare]
1. vt (siepe, ostacolo) → to jump (over), leap (over) (fig) (capitolo, pasto) → to skip, miss (out)
saltare la corda → to skip
2. vi (aus essere o avere)
a. (gen) → to jump, leap; (saltellare) → to skip; (su un piede solo) → to hop
saltare su/sopra qc → to jump on/over sth
saltare giù → to jump down
saltare giù da qc → to jump off sth, jump down from sth
saltare addosso a qn (aggredire) → to attack sb
salta su! (in macchina) → jump in! (su moto, bici) → jump on!
è saltato su e mi ha detto che... → he jumped up and told me that ...
saltare a terra → to jump down
saltare dal letto/dalla finestra → to jump out of bed/out of the window
saltare al collo di qn (in segno di affetto) → to throw one's arms round sb's neck (per strangolarlo) → to grab sb by the neck
saltare da un argomento all'altro → to jump from one subject to another
saltare dalla gioia → to jump for joy
salta agli occhi → it's obvious
ma che ti salta in mente? → what are you thinking of?
far saltare un bimbo sulle ginocchia → to bounce a child on one's knees
b. (bottone) → to pop off; (bomba) → to explode, blow up; (ponte, ferrovia) → to blow up; (valvola) → to blow (fig) (impiegato) → to be fired; (corso) → to be cancelled
saltare in aria → to blow up
c. far saltare (treno, ponte) → to blow up; (fusibile) → to blow; (mina) → to explode; (serratura, forzare) → to break; (con esplosivo) → to blow; (lezione, appuntamento) → to cancel
far saltare il banco (Gioco) → to break the bank
farsi saltare le cervella → to blow one's brains out
d. saltare fuori (apparire improvvisamente) → to jump out, leap out; (venire trovato) → to turn up
saltare fuori con (dire improvvisamente) → to come out with
dall'auto sono saltati fuori due ladri → two thieves jumped o leapt out of the car
quel libro è finalmente saltato fuori → that book finally turned up
da dove salti fuori? → where did you spring from?
e. (Culin) → to sauté