sansa

SANSA.

Ulive infrante, e trattone l' olio. Lat. sansa altri scrivon sampsa.
Cr. 5. 19. 3. E nasce dal nocciolo della sansa uscita del suo olio.