santita

SANTITA.

Astratto di Santo. Lat. sanctitas.
Bocc. n. 60. 7. Avrebbe forza di guastare ogni lor virtù, ogni lor senno, ogni lor santità.
N. ant. 100. 16. La terza addiviene, o per santitade, o per peccato.
Vit. S. Giovambat. E, tornando a casa, dicevano sì grande novelle della sua santità, che non si potrebbe dire.
¶ Per titolo di dignità, ma è solo del Pontefice.
Bocc. n. 13. 22. Si per visitare gli santi luoghi, de' quali questa città è piena, e la vostra Santità. E num. 21. Acciocchè la vostra Santità mi maritasse.
Diciamo anche SANTIMONIA, che è una certa dimostrazione di santità. Lat. Sanctimonia.
Morg. ch' e' sapeva anche simulare, e fingere Castità santimonia, e divozione.