santoccio

SANTOCCIO.

Da Santo. Si piglia in cattiva parte, e vale di chi fa il Santo, e non è. Qui val semplice. Lat. bardus.
Bocc. nov. 63. 12. Il santoccio, credendo queste cose, tanto l' affezion del figliuol lo strinse, ec.