sapore

sapore

(sa'pore)
nome maschile
1. sensazione prodotta sugli organi del gusto sapore dolcesalato
2. la proprietà per cui una sostanza produce la sensazione del gusto il sapore del caffè cibo senza sapore
3. figurato tono che rivela un certo stato d'animo parole dal sapore misterioso una storia dal sapore amaro
4. pl. erbe aromatiche profumare una pietanza con sapori

SAPORE.

La qualità gustabile, cioè, che si conosce, e si distingue col gusto. Lat. sapor.
Bocc. nov. 10. 9. Non solamente non sono da alcuna cosa, ma sono di malvagio sapore.
Dan. Purg. 20. Ultimamente ci si grida Crasso, Dicci, che 'l sai, di che sapore è l' oro? E Par. 17. A molti fia sapor di forte agrume.
¶ Per gusto.
Amet. le nostre in fonti chiare dirivate Di viva pietra bevon con sapore.
¶ Per metaf.
Conviv. 2. L' una ragione, e l' altra dava sapore a coloro, che a questa cena son convitati.
Dan. Inf. c. 16. Di picciol bene impria sente sapore.
Tes. Br. 8. 29. E non dei troppe di giuoco, e di vanità, anzi ferme, e di buon sapore [cioè di sustanzia, e soave]
Traduzioni

sapore

sabor

sapore

вкус

sapore

chuť, ochutnat

sapore

smag

sapore

Geschmack

sapore

sabor

sapore

mazzé, ta'm

sapore

goût, saveur

sapore

sapor

sapore

smak

sapore

smak

sapore

ladha

sapore

lezzet

sapore

lazzat

sapore

smaak

sapore

sapore

טעם

sapore

[saˈpore] sm (anche) (fig) → flavour (Brit), flavor (Am)
non ha alcun sapore → it hasn't any flavo(u)r, it doesn't taste of anything
è ciò che dà sapore alla vita → this is what makes life worth living
parole di sapore amaro → words with a bitter ring to them