sboglientare

SBOGLIENTARE.

Quasi bollíre, e per metaf. agitare, perturbare, commuovere. Lat. agitare, commovere.
Valer. Mass. Ciascuna somma crudeltà sboglientava nel cieco furore.
M. V. 2. 38. Tanto imbrigamento di guerra sboglientava gli animi degl' Italiani.
M. Aldobr. E quando elli non fosse ben disposto, ne ben temperato, sì 'l conoscerai per questi Segni, cioè: spesso sboglientare, ruttare discipido, e puzzolente savore [cioè il gorgogliare, che fa il corpo, per lo vento, che si raggira entro le budella]