scherano

SCHERANO.

Di mal' affare, assassino. Lat. latro, facinorosus.
Bocc. n. 1. Coteste son cose da farle gli scherani, e i rei huomini.
G. V. 4. 31. 1. E riducevansi molti sbanditi, e scherani, e mala gente, che alcuna volta faceano danno alle strade.
Ovvid. Metam. strad. La figliuola tua non è degna d' aver marito scherano.
Cavalc. Medic. cuor. Chi ben considera, peggio fa una femmina vana, che uno scherano: perchè lo scherano uccide il corpo, e quella l' anima.
Dan. Rim. Questa scherana, micidiale, e latra.
Traduzioni

scherano

brigand